Seleziona una pagina

Bando MISE – Digital Transformation

Nov 29, 2020

 

Ancora pochi giorni, fino al 15 Dicembre 2020 (apertura presentazione domande), per preparare i progetti per il bando MISE – Digital Transformation.

I nostri prodotti e servizi rientrano nelle spese agevolabili. Le spese previste comprendono anche il personale aziendale che partecipa alla realizzazione del progetto.

Il progetto può essere abbinato ad altre forme agevolative, es. Credito d’imposta.

Per maggiori informazioni, visita il sito del ministero Digital Transformation (mise.gov.it) e/o contattaci per un piano personalizzato d’investimento. Ti metteremo in contatto con i nostri specialisti che seguono la finanza agevolata.

Intervento agevolativo finalizzato a sostenere la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle micro, piccole e medie imprese attraverso la realizzazione di progetti diretti all’implementazione delle tecnologie abilitanti individuate nel Piano Nazionale Impresa 4.0 nonché di altre tecnologie relative a soluzioni tecnologiche digitali di filiera.

Le PMI, operanti in via prevalente/primaria:

  • nel settore manifatturiero
  • in quello dei servizi diretti alle imprese manifatturiere

in possesso dei requisiti previsti possono presentare, anche congiuntamente tra loro, purché in numero comunque non superiore a dieci imprese, progetti realizzati mediante il ricorso allo strumento del contratto di rete o ad altre forme contrattuali di collaborazione, compresi il consorzio e l’accordo di partenariato in cui figuri, come soggetto promotore capofila, un DIH-digital innovation hub o un EDI-ecosistema digitale per l’innovazione, di cui al Piano nazionale Impresa 4.0.

A) tecnologie abilitanti individuate dal Piano nazionale impresa 4.0. (advanced manufacturing solutions, addittive manufacturing, realtà aumentata, simulation, integrazione orizzontale e verticale, industrial internet, cloud, cybersecurity, big data e analytics) e/o;

B) tecnologie relative a soluzioni tecnologiche digitali di filiera, finalizzate:

  1. all’ottimizzazione della gestione della catena di distribuzione e della gestione delle relazioni con i diversi attori;
  2. al software;
  3. alle piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica con elevate caratteristiche di integrazione delle attività di servizio;
  4. ad altre tecnologie, quali sistemi di e-commerce, sistemi di pagamento mobile e via internet, fintech, sistemi elettronici per lo scambio di dati (electronic data interchange-EDI), geolocalizzazione, tecnologie per l’in-store customer experience, system integration applicata all’automazione dei processi, blockchain, intelligenza artificiale, internet of things.

 

C) A tal fine i progetti devono prevedere la realizzazione di:

  1. attività di innovazione di processo o di innovazione dell’organizzazione, ovvero;
  2. investimenti.

I progetti di spesa devono essere compresi tra euro 50.000 e 500.000 e durata non superiore a 18 mesi.

Agevolazione del 50 percento, articolata come segue:

  1. 10 percento sotto forma di contributo;
  2. 40 percento come finanziamento agevolato.

 

Apertura della presentazione delle domande:

dalle ore 12.00 del 15 Dicembre 2020 fino ad esaurimento dei fondi disponibili, pari a euro 100.000.000 – Valutazione a sportello

Archivi

CONTATTACI